18 progetti per un’Europa più vicina ai suoi cittadini: REMO c’è!

Abbiamo da poco festeggiato il primo compleanno di REMO, la rete di monitoraggio civico sui fondi per l’ambiente, promossa da Monithon e Lunaria.

A ricordarci non solo gli esordi di questa iniziativa, ma anche gli obiettivi raggiunti in questo anno di lavoro è un recente articolo pubblicato nella newsroom Panorama – Stories from Regional and Urban Policy.

Si tratta di un focus sui risultati raggiunti da 6 su 18 progetti innovativi finanziati dalla Direzione generale della Politica regionale e urbana (DG REGIO) della Commissione europea nell’ambito di una call del 2020 per sviluppare o potenziare strumenti e azioni che coinvolgano i cittadini nell’attuazione della politica di coesione.

Tutte le iniziative sono state ideate da realtà della società civile, in diversi paesi europei, con una sfida in comune: mostrare che, se i cittadini sono coinvolti nella scelta e nell’attuazione di iniziative che hanno un impatto su di loro, come gli investimenti provenienti dai fondi della politica di coesione, la qualità dei progetti può migliorare in maniera significativa.

Politica di coesione, quindi non “per” i cittadini ma “con” i cittadini. Due sono i risultati tangibili di REMO evidenziati nel focus: in primis, gli 8 report di monitoraggio civico prodotti da gruppi di studenti dell’Università di Torino e di Catania e da un gruppo di attivisti di ActionAid Molise, e il relativo dibattito con le istituzioni responsabili; in secondo luogo, la messa a disposizione online di strumenti come Project Finder e MoniTutor, che guidano i cittadini interessati al monitoraggio civico di progetti e investimenti.

Qui il link all’articolo completo

Monitoraggio civico: disponibile l’archivio video del #OpenForumDD

Sono disponibili sul sito del Forum Disuguaglianze e Diversità tutti i materiali della lunga maratona di 16 giorni di dirette web “OpenForumDD“: il pungolo-rassegna stampa; il grafico del giorno; le piccole e grandi storie; il fermento sociale-esperienze delle organizzazioni di cittadinanza attiva; le parole-chiave; le interviste sul futuro.

Trovate in particolare la registrazione integrale degli interventi della giornata conclusiva dell’Open Forum, dedicata al monitoraggio civico e all’Open Government per stimolare la partecipazione pubblica e dare potere alle persone.

Tra i vari interventi, segnaliamo i dati presentati da Patrizia Luongo su un tema che ci sta molto a cuore, quello della fiducia nelle istituzioni, e quello dell’amico Andrea Borruso su #DatiBeneComune (minuto 2:40), la fondamentale campagna per l’apertura dei dati sanitari (e non solo), con un larghissimo seguito tra attivisti e addetti ai lavori.

Da non perdere il dibattito, ora purtroppo largamente assente sui media mainstream, sui contenuti del Recovery Plan e Next Generation EU, sui risultati attesi e su come monitorarli. Alcune tra le più importanti realtà del terzo settore attive nel campo di monitoraggio civico si riconoscono nell’iniziativa “Follow the Money”, della quale si è discusso durante la mattinata.

In questo contesto si inserisce il contributo di OpenCoesione (minuto 2:06) e di Monithon con la campagna Sbilanciamoci! (minuto 3:33).